LEXIA Avvocati e Ashurst nel finanziamento della BEI a MotorK da 30 milioni di Euro per potenziare la ricerca nella digitalizzazione dell’automotive 

Milano 11 dicembre 2018 – Ashurst ha assistito la Banca Europea per gli Investimenti in una delle prime operazioni di venture debt promosse in Italia, costituita da un finanziamento di 30 milioni di Euro a Motork S.r.l., primaria azienda nel settore digital automotive e partner di oltre il 90% delle case automobilistiche attive in Europa, assistita da LEXIA Avvocati. Il finanziamento concesso dalla Banca Europea per gli Investimenti alla società coprirà una parte degli investimenti destinati nei prossimi cinque anni alla ricerca e sviluppo di nuove piattaforme digitalizzate al servizio delle case automobilistiche.

Si tratta di una operazione di tipo European Growth Finance Facility, con un innovativo schema di finanziamento quasi equity.

Il team internazionale di Ashurst, guidato dal partner Franco Vigliano e dal counsel Simone Egidi, era costituito, per gli aspetti di diritto italiano, anche da Fabrizio Bergo e Arianna Mauri, presso la sede di Milano; e per gli aspetti di diritto inglese, dal partner David Carter e dall’associate Shaz Ali della sede di Londra.

Motor K, scale-up all’avanguardia nel machine learning, nell’intelligenza artificiale (AI) e nell’analisi dei big data, è stata assistita da LEXIA Avvocati con un team composto dal founding partner Francesco Dagnino, dagli associate Andrea Maroni e Alessandro Rossi e dal praticante Giorgio Chirieleison per gli aspetti di diritto italiano, e dall’ufficio londinese di Withers per gli aspetti di diritto inglese.

 

Per maggiori informazioni: www.lexia.it 

 

 

Qui la RASSEGNA STAMPA sulla notizia

 

Media Relations 

Sec and partners  

Alessandra Fantini fantini@secrp.com 

tel 06 3222712  

http://www.secrp.com  

http://www.secglobalnetwork.com  

2019-01-12T18:13:42+00:00 11 Dicembre 2018|Comunicati Stampa, Focus, Mercati Finanziari|