LEXIA Avvocati e Ashurst gli studi coinvolti nel rifinanziamento di OWL S.p.A. da parte di illimity – Banca Interprovinciale S.p.A.

Milano 21 dicembre 2018 – Ashurst ha assistito illimity – Banca Interprovinciale S.p.A.  nel rifinanziamento a medio lungo termine (non rotativo) per l’importo di complessivi Euro 15.000.000 in favore di OWL S.p.A., holding che detiene la maggioranza di TAS– Tecnologia Avanzata dei Sistemi S.p.A., società leader in Italia nella fornitura di software e servizi per applicazioni bancarie e finanziarie, che opera anche in Europa e in America.

Il finanziamento è funzionale all’operazione di esdebitazione contestualmente conclusa da TAS con le proprie banche finanziatrici e che prevede, inter alia, l’estinzione del un precedente accordo in esecuzione di un piano di risanamento ex art. 67 comma terzo, lettera d) della legge fallimentare e del relativo contratto di finanziamento a medio-lungo termine.

Il team di Ashurst che ha assistito la banca finanziatrice è stato guidato dal socio Paolo Manganelli, e ha compreso la counsel Annalisa Santini, la associate Anna Giulia Chiarugi e la trainee Maddalena Catello; il counsel Fabio Balza ha prestato la consulenza riguardante gli aspetti fiscali. Lo Studio Legale Lexia Avvocati con il team composto dal partner Francesco Dagnino e gli associate Aurora Agostini, Andrea Maroni e Alessandro Rossi hanno assistito la Società OWL S.p.A. I profili notarili sono stati curati dallo studio notarile Caruso-Andreatini.

Il team turnaround di Illimity – Banca Interprovinciale S.p.A. è stato guidato da Umberto Paolo Moretti e Francesco Moro.

 

Per maggiori informazioni: www.lexia.it 

 

 

Qui la RASSEGNA STAMPA sulla notizia

 

Media Relations 

Sec and partners  

Alessandra Fantini fantini@secrp.com 

tel 06 3222712  

http://www.secrp.com  

http://www.secglobalnetwork.com  

2019-01-12T18:12:07+00:00 24 Dicembre 2018|Comunicati Stampa, Diritto societario fusioni e acquisizioni, Focus|