LEXIA Avvocati ha assistito Poseidon Group nell’acquisizione di Provable Things Limited

 Milano 14 maggio 2019 – LEXIA Avvocati, con un team guidato dal socio fondatore Francesco Dagnino e dagli associate Alessandro Guarino e Alessandro Rossi, ha assistito Poseidon Group (holding del crypto wallet Eidoo), nell’acquisizione di Provable Things Limited dall’imprenditore italiano Thomas Bertani.

Provable Things Limited è una società leader nella fornitura di servizi di “oracolo” sulla blockchain. I c.d. oracoli sono strumenti infrastrutturali fondamentali per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate sulla blockchain e per il funzionamento degli smart contract, perché consentono a questi ultimi di ricevere i dati necessari per verificare l’accadimento di un determinato evento nel mondo reale.

Provable Things (precedentemente nota come Oraclize) è un pioniere in questo settore, avendo sviluppato ilprimo servizio di oracoli su blockchain, che invia in modo sicuro dati agli smart contract, ad esempio prelevati da API Web. L’azienda offre questo servizio fin dal 2015, e su di esso sono stati costruiti oltre 1.000 progetti blockchain.

I venditori sono stati assistiti dal Gannons Solicitors.

Lo studio legale LEXIA Avvocati nasce dall’unione delle esperienze professionali dei partner fondatori – Alessandro Dagnino, Francesco Dagnino, Vincenzo Sanasi D’Arpe – e coinvolge circa quaranta professionisti nell’offerta di consulenza sui più importanti settori del diritto, con particolare competenza sul diritto societario e dei mercati finanziari, M&A, diritto tributario, real estate, amministrazioni straordinarie di aziende in crisi, blockchain e criptovalute. Lo studio legale ha proprie sedi a Milano, Roma, Palermo e uffici a Londra e Skopje.