Il Decreto Rilancio ha disposto una serie di misure di potenziamento dei finanziamenti agevolati che Simest offre alle imprese a valere sul Fondo Legge 394/81 che, per il 2020 ha una dotazione di 600 milioni, cui si aggiungono 300 milioni per le quote di cofinanziamento a fondo perduto.

 

A tal proposito, le nuove misure varate da Simest riguardano:

(i) Patrimonializzazione delle PMI esportatrici;

(ii) Inserimento in mercati Extra UE;

(iii) Studi di fattibilità;

(iv)E-Commerce;

(v) Fiere, mostre e missioni di sistema.

 

Per saperne di più, è possibile accedere al link.