Milano, 15 settembre 2022 Lexia Avvocati ha assistito Eurotech S.p.A., fornitore leader di soluzioni di Edge Computing per applicazioni mission critical quotata sul MTA organizzato e gestito da Borsa Italiana (segmento STAR), nell’acquisizione dell’intero capitale sociale di InoNet Computer GmbH, società tedesca con sede a Taufkirchen, operante nei settori degli Industrial PC (IPC) e dei sistemi embedded per applicazioni speciali.

L’Enterprise Value del target ammonta a Euro 10 milioni, sulla base del quale è stato determinato un corrispettivo in denaro pari a Euro 9,45 milioni; è inoltre previsto un earn out fino a un massimo di 300.000 azioni Eurotech, da corrispondersi in funzione del raggiungimento fino all’esercizio 2024 di determinati obiettivi di crescita organica, di implementazione delle sinergie e di retention delle figure-chiave identificate.

Lexia Avvocati ha assistito Eurotech S.p.A. con un team composto dal Managing Partner Francesco Dagnino, dal Partner Giovanni Battista Bruno e dall’Associate Stefano Corrà, che ha agito come lead counsel. Eurotech è stata inoltre assistita dallo studio legale tedesco SLB Rechtsanwaltsgesellschaft mbH in qualità di local counsel, con un team composto da Sandra Bendler-Pepy (Partner), Dr. Oliver Baumann (Partner) e Joel Cronjaeger (Associate), da Arthos Corporate Finance GmbH con Arno Pätzold in qualità di financial M&A advisor, e da Pricewaterhouse Coopers GmbH in relazione agli aspetti finanziari, fiscali e di due diligence delle risorse umane.

Il venditore (InoNet GmbH) è stato assistito da Rödl & Partner (Monaco) con un team composto da Thomas Fräbel (Partner, Legal), Peter Längle (Partner, M&A Consulting, Financial), Dagmar Möller-Gosoge (Partner, Tax) e Juliane Krafft (Senior Associate, Legal).